L’ultimo degli ultimi. Vincent ci ha lasciato

Il 23 agosto è morto, all’età di 105 anni, Vicent Almudever, fratello di Joseph Almudever. Vincent, come Joseph, era nato in Francia e ne aveva la cittadinanza. Quando nel 1936 scoppiò la guerra civile la famiglia Almudever, di origine spagnola, era già rientrata in Spagna ma entrambi i fratelli furono considerati cittadini non spagnoli e, quindi, non furono richiamati alle armi ma scelsero ugualmente di partire come volontari. Stando alle nostre ricerche, Vincent era l’ultimo volontario della guerra civile spagnola che aveva combattuto come volontario anche avendo cittadinanza straniera. Ma tutto questo ha davvero poca importanza, se non per spiegare perché andammo a cercare Vincent per il nostro film. Chi ha conosciuto Vincent sa che per lui fu una scelta del tutto naturale andare a combattere per quel paese che sentiva profondamente suo e perché questo gli imponeva la sua condizione di classe.

I figli degli operai

Ma “naturale” non vuol dire affatto semplice o connaturato alla sua indole. Vincent aveva un’inclinazione profondamente pacifica ed un carattere allegro e gioviale. Eppure non ebbe esitazioni. Nel 1936 si arruolò con la milizia della gioventù socialista ed in seguito fu inquadrato nell’esercito popolare. Vincent era consapevole di quanto caro abbia pagato la sua scelta, ci disse che era un bravo musicista ed anche un bravo calciatore ma dovette rinunciare ad i suoi sogni e dopo la guerra rifugiarsi in Francia e rincominciare da zero una nuova vita senza pretese.

La guerra civile

Combatté fino al gennaio del 1939 quando con la sua unità entrò in Francia. Ci disse che prima di passare la frontiera distrusse la sua auto contenente tutti i documenti della divisione affinché non entrassero in possesso dei francesi, ci raccontò dell’umiliazione di lasciare le armi e degli affronti dei soldati francesi, anche nel campo di concentramento in cui fu confinato.

L’arruolamento

Vincent non s’era risparmiato durante la guerra, aveva fatto la grande battaglia dell’Ebro, era diventato commissario politico, ben sapendo che per questi c’era la fucilazione immediata in caso si fosse stati catturati dai franchisti, ma non era tipo da intimorirsi o fare passi indietro. Ci raccontava dei tanti momenti di coraggio in cui aveva rischiato la vita, aveva un modo talmente affascinante di raccontare le azioni, in modo quasi cinematografico che per noi fu semplice trasformare in scene animate del nostro film. Anche se forse la scena più bella e significativa restava il racconto di quella notte di gennaio del 1938 in cui era di guardia sulla Sierra del Guadarrama, alle porte di Madrid e improvvisamente vide delle abbaglianti luci verde e rosse che ondeggiavano nel cielo e pensò: se queste sono le nuove armi di Franco allora per noi la guerra è perduta e, invece, era l’aurora boreale che quell’anno terribile arrivò sino alle più basse latitudini europee. Quando lo raccontava aveva ormai quasi cento anni ma ancora si leggeva sul suo volto la meraviglia di quello spettacolo e a noi quasi sembrava di leggere il riflesso di quelle luci nei suoi occhi.

L’ultima domanda che gli abbiamo fatto prima di lasciarci è stata: “ma ne è valsa la pena?” E lui fu categorico: “assolutamente sì, anche se abbiamo perso noi restiamo un esempio”. Ci sembrò una risposta bellissima ed era la risposta che avremmo voluto sentire. Ma forse, intimamente, era anche una domanda. Forse Vincent, arrivato quasi al termine della sua vita, ci chiedeva: è per voi un esempio quello che noi abbiamo fatto? Vincent, quando eravamo già in auto e stavamo andando via ci hai salutato con il pugno chiuso. Ti abbiamo visto, abbiamo capito, non dimentichiamo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...